Posts Tagged fatebenefratelli napoli

fateschifofratelli

Oggi ho letto questo articolo: a quanto pare a Napoli le leggi le applicano prima ancora che esse siano ufficiali. Una legge disumana, certo, se persino Alessandra Mussolini, che ‘sto fiorellino pacifico non pare essere, sostiene che sia inaccettabile “far morire una donna clandestina di parto perché non può andare in ospedale altrimenti i medici la denunciano”.
Al Fatebenefratelli. A Napoli. In Italia, nazione in cui il 69% dei medici sono obiettori di coscienza (a Napoli l’83% e il mercato degli aborti a pagamento in strutture private è decisamente florido), ma se non sei cittadina italiana non hai diritto a partorire in pace, e non hai diritto a tenere in braccio tuo figlio per 10 giorni, se non perché qualche persona buona in mezzo a quel gruppo di bestie ha ancora un senso di umanità…
Nota a margine: tra i princìpi fondanti dell’Ordine di San Giovanni di Dio, cui fa capo la serie di strutture denominate Fatebenefratelli, compaiono:

– avere come centro di interesse di quanti viviamo e lavoriamo nell’ospedale o in qualsiasi altra opera assistenziale, la persona assistita;
– promuovere e difendere i diritti del malato e del bisognoso, tenendo conto della loro dignità personale;
– osservare le esigenze del segreto professionale, facendo in modo che siano rispettate anche da quanti avvicinano gli ammalati e bisognosi
non ho parole
lalaura

Annunci

Comments (2)