Le Erinni

Da wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Erinni :

“Nella mitologia greca le Erinni (Ερινύες) (le Furie della mitologia romana) sono le personificazioni femminili della vendetta.
Secondo la leggenda esse nacquero dal sangue di Urano fuoriuscito quando Crono lo evirò. Mentre un’altra tradizione le dice figlie della Notte.
Erano tre sorelle abitatrici degli inferi: Aletto, Megera e Tisifone.
La gente, per placarle, le chiamava Eumenidi (le “benevole”).
Venivano rappresentate come geni alati, con i capelli formati da serpenti, con in mano torce o fruste.”

da Einaudi Scuola – Enciclopedia:

“Prerogative e culto
Le Erinni perseguitavano in particolare chi si macchiava di delitti di sangue nell’àmbito famigliare del génos (per esempio, i matricidi Oreste e di Alcmeòne), rendendo folle il colpevole o adoprandosi in modo tale che altri mortali si vendicassero su di lui. Si accanivano anche contro gli spergiuri, contro chi disobbediva a genitori e anziani; punivano – non solo sulla terra ma anche nell’aldilà – la mancanza di rispetto verso i deboli, la violazione delle leggi dell’ospitalità, il comportamento impietoso verso i supplici e in generale chiunque non rispettasse, spinto da tracotanza, le norme etiche. Le Erinni avevano un santuario a Colòno (sobborgo di Atene) ed erano venerate ad Argo e a Sicione. Nei sacrifici venivano loro offerti soprattutto agnelli neri e una bevanda costituita da miele e acqua.”

Tutto questo per rassicuravi, ovviamente.
Dunque probabilmente erano 3 e incazzate dure. Noi siamo in 3, tendenzialmente siamo benevole, ma a volte ci incazziamo! Quindi attenti a voi!

10 commenti »

  1. gianluca said

    stavo saltando da un sito all’altro alla ricerca di una foto delle mitiche ERINNI (in prospettiva di un eventuale tatoo), quando incappo nel vs. blog! sempre alla ricerca di ‘ste benedette foto ho iniziato a leggere un po’ delle vs. avventure e vi ho trovate alquanto simpatiche, così ho deciso di inviarvi queste due righe (cosa per me alquanto inusuale) accompagnate da una piccola richiesta: visto che vi fate chiamare come LORO, visto che vi piace l’arte e la lettura, visto che…..avreste voi una foto o un disegno ‘decenti’ dal quale far saltar fuori un possibile tatuaggio?

    con questo vi saluto, nella speranza che possiate essermi di aiuto
    buona giornata!!!
    janlu

  2. Alessandro said

    Imbattutomi per caso in questo blog – causa convergenti gusti bookolici – non ho resistito all’impulso di lasciare un commento mentre sto addormentando il mio bambino.
    Ma nel mio caso dovrei firmarmi l’Ale? Ha un che di casuale…

    Saluti

  3. erinni said

    L’Ale: che bello addormentare i bambini [forse è più bella l’idea che l’evento in sé], vero? Forse adesso che ci penso, e che le mie figlie son già grandicelle, credo che mi sarebbe piaciuto farlo qualche volta in più. E’ bello vivere il momento in cui si abbandonano, e diventano pesanti come pietre… 😉
    Un bacio al tuo bambino
    lalaura

  4. Alessandro said

    E’ vero. Ma sbaglio o la tua prima è del 2003? Il mio Andrea è del 2004, attualmente sommerso di peluche senza alcuna intenzione di addormentarsi…
    Ma siete effettivamente tre?

    Saluti

    Alessandro

  5. erinni said

    Io sono a quota due: una di aprile 2004, una di settembre 2006. laVale invece ha avuto Bianca nel luglio 2003.
    Noi siamo effettivamente tre, come le Erinni originali…
    lalaura

  6. L'Ale said

    Grazie a voi sono entrato in anobii,
    http://www.anobii.com/people/ludoale/
    dove sto lavorando a tempo perso alla costruzione della libreria. Mi viene da inserire tanti libri letti ma farlo tutto in una volta è un po’ strano.
    Poiché il test IO SONO QUI restituisce molto spesso Socialista (anche a me) o Per il bene Comune (che non si sa nemmeno cosa sia, ed è uscito a mia moglie – termine che non amo – ma come essere più chiari?) preferirei un più attendibile test del tipo: “Quanto sei Erinni?”

    Grazie e saluti

    Alessandro

  7. Alessandro said

    Grazie a voi sono entrato in anobii (http://www.anobii.com/people/ludoale/), dove sto faticosamente costruendo la libreria…(è strano inserire libri letti in passato – anche se recente).
    Poiché anch’io sono risultato socialista al test IO SONO QUI così come altre persone che conosco (ignoravo peraltro di convivere con una pasionaria del partito Per il Bene Comune che non so nemmeno cosa sia), suggerisco la proposta di un nuovo test probabilmente più attendibile: “Quanto sei Erinni?”. Mi propongo (essendo indegnamente uno statistico) come eventuale supporto.
    Vi debbo peraltro la conoscenza di Biondillo, che ho apprezzato davvero molto…

    Grazie e saluti

    L’Ale

  8. erinni said

    cavolo alessandro sei un genio … dobbiamo farlo il test quanto sei erinni!!!
    LaVale

  9. Alessandro said

    Tanto un genio non sono, visto che non avevo capito che il primo messaggio lo aveva preso…Comunque quando scrivi una cosa due volte (mi capita, ogni tanto) non ti viene proprio uguale.

    Sorry

    L’Ale

  10. erinni said

    repetita ivat dicevano i latini … e poi quando scrivi due volte una cosa bella risulta due volte bella 😉
    LaVale

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: