quest’uomo è malato e va curato

da uno bravo se possibile, ma tanto è ricco e se lo può permettere.
Tra il 1976 e il 1983 almeno un migliaio di persone di origine italiana, tra le 5000 totali, sono scomparse.
E non perché le portassero a prendere un po’ d’aria fresca in aereo
Non è la prima volta.
Si accettano scommesse sulla prossima immonda stronzata
lalaura

Annunci

6 commenti »

  1. Falloppio said

    E’ un grande cabarettista.

    Stesse al bagaglino, lo apprezzerei davvero.
    Però essere rappresentato internazionalmente da un Martufello è inquietante.

  2. carpina said

    Secondo me, se medici e ricercatori lo analizzassero a fondo, scoprirebbero una sindrome tutta nuova: ‘sindrome di berlusconi’..
    I presupposti per ammalarsene?
    Ignoranti coi soldi, già malati di onnipotenza.

  3. old said

    non per difenderlo ma secondo me la sua era una di quella battute da bar che fanno ridere solo lui, gasparri, bossi e scajola. la cosa grave è che in 15 anni che è sceso in campo e ci ha salvato da comunismo (bontà sua) non ha ancora capito che certe volte è meglio stare zitti. e, per un re della comunicazione come lui, è cosa imbarazzante.

  4. ermeneuta said

    La cosa più grave è che la gente che gli va dietro, durante i suoi “spettacoli cabarettistici” estemporanei, ride a queste battute del cavolo.

    E se non fosse stato per un giornalista (non ricordo bene se dell’Unità, ma non è rilevante) presente al comizio che ha reso noto il fatto, tutte le altre migliaia di persone presenti (anche altri giornalisti) l’avrebbero ignorata e lasciata passare, come fosse una cosa normale.

    Questo mi fa rabbrividire. Che il “nano” si sia plasmato negli anni una maggioranza di paese a sua immagine e somiglianza (o meglio, egli incarna alla perfezione questo lato becero, menefreghista e truffaldino dell’Italia) e che ormai ci sia una simbiosi pefetta e diretta tra il “capo” e il suo “popolo”.

    E nessuna cosa sembra scalfire questa empatia che ci sta portando alla rovina.

    Credo che l’unica cosa che potrà interrompere questo rapporto malsano, a parte che la natura faccia il suo corso naturale 😉 , sia solo una drammatica accelerazione della crisi economica, cosa che temo avverrà a breve.

    Finchè la gente ha da mangiare gli puoi vendere anche le favole, quando non hai più una casa e da mangiare, allora non ci sono “duces” e barzellette che tengono.

  5. old said

    io invece temo proprio il dopo-berlusconi. con gli squali che si è portato a corte mi spaventa la lotta per il potere che potrebbe scatenarsi al suo passaggio tra i + 🙂

    è veramente ora di organizzare un’opposizione coi contro-coglioni prima che sia troppo tardi.

  6. Io penso che
    http://felipegonzales.blogspot.com/2009/02/luomo-che-puo-dire-tutto-quello-che.html

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: